La rendizione di Natale ed il rischio di non essere più buoni

“Arrivò la settimana di Natale, e con essa il momento del temibile rito che nel lessico familiare chiamiamo “rendizione“. I genitori fin dalle fasce gli avevano inculcato la necessità di regalare spontaneamente un suo balocco ai bimbi meno fortunati. Ma non poteva essere un gingillo qualsiasi. Le regole pretendevano un regalo vero, quindi la scelta doveva

ll misterioso caso delle chitarre di cartone

Vabbene la globalizzazione, vabbene le vendite sottocosto, vabbene pure la crisi ed il differenziale ballerino (non quello dell’automobile). Spiegatemi questa. Quest’anno per Natale 2011 ho deciso di regalare le “Paper Jamz“, le chitarre di cartone (che in realtà sono di plastica): Le trovate in rete con relativa facilità. Scelgo il modello con packaging completo (non blisterato),
AWSOM Powered