Giotto alla Maddalena

Estasi di San Francesco (fonte: Wikipedia)

Avevamo capito male.
Per G8 non si intendeva il vertice dei grandi ma “Giotto” alla Maddalena.
Spigolo.it è in grado di anticipare i contenuti dell’articolo che l’ufficio stampa della regione pubblicherà a giorni.

L’arsenale dell’isola in fase di ristrutturazione infatti ospiterà una eccezionale mostra delle opere del celebre pittore.
A tale scopo il CDM ha dato mandato al commissario per le emergenze di organizzare il distacco degli affreschi della Basilica superiore di Assisi
e la sua ricollocazione temporanea nei predisponendi pannelli dell’Arsenale riattato dell’isola sarda.
“E’ una eccezionale opportunità turistica e culturale” ha dichiarato il governatore sardo, che non ha nascosto la sua soddisfazione per una “battaglia culturale portata avanti in prima persona dalla mia giunta”
e che ha dovuto vincere le strumentali resistenze dei frati del convento.
Dal 4 al 12 luglio, dunque, l’isola diventerà un centro turistico-culturale senza pari, con una offerta capace di trainare un turismo di alto livello.
Grazie alla formula “bed, breakfast & brush”, dopo una giornata nell’incantevole mare sardo, sarà possibile al visitatore apportare modifiche non permanenti alle opere esposte, grazie alla fornitura all inclusive di pennelli e bombolette spray che consentiranno di personalizzare ed aggiungere un tocco di originalità agli affreschi.
Il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente.

I dettagli dell’iniziativa saranno pubblicati a breve nel sito della regione.

AWSOM Powered